LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA CHIESA PARROCCHIALE

Domenica 15 aprile 2012 abbiamo festeggiato la riapertura ufficiale della nostra chiesa parrocchiale

clicca le immagini

Assemblea Parrocchiale, in occasione della riapertura ufficiale della chiesa parrocchiale

Intervento 2011

 

L’intervento di restauro è stato progettato a seguito di un’attenta analisi della situazione di degrado che si era sviluppata, alimentata da importanti infiltrazioni dalla copertura che avevano compromesso sia la struttura portante in legno, sia quella del controsoffitto con caduta di intonaco direttamente in chiesa, comportando la chiusura della stessa (Dic.2008). Le attività sono state svolte da un team di professionisti che per specifiche competenze professionali hanno definito le diverse modalità operative in simbiosi con la Soprintendenza competente e gli uffici diocesani. Il restauro compiuto ha coinvolto tutte le componenti strutturali previo azioni di consolidamento prevedendo l’installazione di profili in metallo atti a migliorare la risposta e collaborazione statica tra muratura portante e capriate in legno, agendo soprattutto su quelle zone che presentavano situazioni di dissesto riconducibili all’originale cedimento di fondazione e ai sismi avvenuti nel tempo.

 

Tutti gli elementi portanti in legno, quali le capriate di copertura e le travature di sostegno del controsoffitto, sono state oggetto di verifica e di consolidamento puntuale secondo le tecniche originali impiegando anche tecnologia moderna. Questa filosofia è stata impiegata in tutti le azioni svolte proprio nel rispetto dell’edificio storico e di ciò che rappresenta, in uno spirito di conservazione della memoria e tutela del bene.

 

Dopo una fase specifica legata alle strutture si è realizzato un nuovo sistema di rivestimento della copertura impiegando una lamina in zinco titanio, sostituendo la precedente in lamiera ondulata che con il tempo non garantiva più la tenuta all’acqua, si ricorda che in origine la chiesa era dotata di un manto in coppi. Questa soluzione adottata garantisce la tenuta a possibili infiltrazioni d’acqua, comporta un peso limitato e conferisce un senso di continuità con il passato ma in chiave moderna. Le attività di consolidamento hanno interessato anche la struttura del controsoffitto che attraverso tecniche di fissaggio con perni metallici è stato completamente verificato e messo in sicurezza.

 

Molte delle attività svolte non sono percepibili, unica visibile risulta il recupero della finitura esterna della chiesa che a seguito di diverse campionature è stata definita con il recupero del supporto originale e stesura di una velatura di completamento riprendendo la doppia tonalità cromatica originale; è stato impiegato un intonaco a coccio pesto per la formazione dello zoccolo di base, tecnica antica per migliorare la traspirabilità delle murature.

 

L’intervento ha comportato il rifacimento del sistema di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche, la formazione di un sistema di drenaggio delle acque che provenienti dalla collina provocavano un dilavamento del piede di fondazione della chiesa, problema che già in origine si era manifestato all’atto della costruzione dell’edificio. Le attività di cantiere si sono svolte in circa nove mesi è sono state complesse richiedendo in molti frangenti un alta specializzazione degli operatori, complessivamente sono stati coinvolti n.10 professionisti e circa trenta tecnici operatori. 

 

Leggi alcune interessanti informazioni circa la storia della chiesa parrocchiale

 

clicca Download

TRACCE STORICHE.pdf
Documento Adobe Acrobat 210.5 KB

ASSEMBLEA PARROCCHIALE DEL 20/03/2011

Domenica 20 marzo u.s. si è tenuta l'assemblea pubblica per la presentazione del Bilancio Parrocchiale al 31.12.2010 e l'esposizione degli ultimi aggiornamenti sui lavori di ristrutturazione della Chiesa (per maggiori dettagli consultare i files sotto riportati).

Seppure la partecipazione sia stata molto scarsa, i presenti hanno manifestato opinioni favorevoli e positive rispetto all'operato finora svolto dal C.A.E. e del C.P.P. .

La relazione è stata seguita da un cordiale buffet offerto dalla Proloco.

Lettera ai Parrocchiani: Introduzione all'Assemblea del 20/03/2011
Lettera in occasione della 2^ Assemblea.
Documento Adobe Acrobat 98.5 KB
Cronistoria dei lavori di ristrutturazione della chiesa parrocchiale al 20/03/2011
Presentazione lavori 20Mar2011.pdf
Documento Adobe Acrobat 130.8 KB
Quadro economico dei lavori di ristrutturazione della chiesa parrocchiale al 20/03/2011
Quadro economico 07mar2011 x CP.pdf
Documento Adobe Acrobat 70.4 KB

"Tutti conosciamo l’importanza assolutamente decisiva della trasparenza, ancor più nel nostro contesto sociale, culturale e politico. Oggi più che mai una limpida trasparenza, soprattutto nell’uso del denaro è condizione imprescindibile per la credibilità generale della Chiesa e per la realizzazione fruttuosa della sua missione nel mondo.

Quando si parla di trasparenza, non si intende tanto sottolineare l’onestà e la correttezza, che all’interno della Chiesa si devono dare per scontate, ma pure una gestione lineare e da tutti verificabile dei beni, ricordando che la dimensione economica è tra le più delicate e incidenti sul vivere e sul sentire degli uomini.

La trasparenza, caratteristica che accompagna da sempre il nuovo sistema del Sostegno Economico, è - e deve rimanere - condizione imprescindibile e necessaria per il nostro percorso di Chiesa".

 

[
"Corresponsabilità e trasparenza nella Chiesa di oggi", Convegno degli Incaricati Diocesani per il Sovvenire, card. Angelo Bagnasco Arcivescovo di Genova, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana]  

 

Parrocchia "Natività della Beata Vergine Maria" di Miane

Comunità Parrocchiale di Campea, Miane e Premaor

Diocesi di Vittorio Veneto

Per conoscere l'ORARIO delle Celebrazioni dell'Eucarestia

visita la pagina

"COMUNICAZIONI ALLA PARROCCHIA"

e consulta

il "Foglio settimanale della Comunità"