"[...] ora è stato rivelato ai suoi santi apostoli e profeti per mezzo dello Spirito Santo:

che le genti sono chiamate, in Cristo Gesù, a condividere la stessa eredità,

a formare lo stesso corpo e ad essere partecipi della stessa promessa

per mezzo del Vangelo"

 San Paolo


Per una fede matura 

 

SCUOLA BIBLICA

Mese di gennaio: martedì 10, 17, 31.

Ore 16.30 - 18.00 e 20.30 - 22.00.

 

INCONTRO SULL’ENCICLICA LAUDATO SI’

Lunedì 9 gennaio, ore 20.30, presso l’Abbazia di Follina, 2° incontro della Comunità Laudato Si’ sulla Enciclica.


Non è in gioco il tuo futuro, ma il futuro della Terra...

il futuro dei tuoi figli, dei tuoi nipoti, della tua Comunità !!

E tu, cosa stai facendo per salvaguardare il loro futuro,

il nostro futuro !?

 

"ABITA LA TERRA E VIVI

CON FEDELTA' "

 

Nell’anno pastorale 2011-12 la diocesi di Vittorio Veneto ha vissuto e celebrato un Convegno Ecclesiale sul tema: “Abita la terra e vivi con fedeltà” (Salmo 37).

Oggi, noi preti del territorio della Vallata UP dell’Abazia, ci rivolgiamo alle comunità dicendo: “Abitiamo questo territorio da persone responsabili verso questa terra meravigliosa e verso le comunità che la abitano”.

Abitare questo territorio consapevoli che esso è un bene comune e, per chi crede, è dono che appartiene a Dio, affidato alla nostra custodia e cura per il sostentamento e la gioia di tutti. Abitare questo territorio fedeli e rispettosi dei valori che ci permettono di abitarlo e viverlo come esseri umani, parte integrante di esso, e non da predatori o padroni o amministratori indifferenti alla terra e alle persone.

Noi non abitiamo semplicemente un territorio ma siamo anche noi territorio. Esso, infatti, ha forgiato e dato forma e carattere alle comunità e alle persone; ha segnato e segna la mentalità e la cultura, le tradizioni sociali e religiose, il senso del vicinato, del buon vicinato, anche se oggi questi aspetti sono indifferenti a tante persone. Il carattere dei nostri “veci” è stato forgiato dal territorio, da una terra verso la quale essi nutrivano un rispetto e un amore quasi sacrale, anche quando la terra era avara. Mai, però, tanto avara come tanti suoi “padroni”.

 

Continua la lettura della Lettera ... clicca Download

Download
Lettera aperta dei parroci e diaconi della Unità Pastorale "Vallata" alle Comunità
LETTERA APERTA ALLE COMUNITA'.pdf
Documento Adobe Acrobat 101.9 KB

CONFRONTIAMOCI 

"Noi non abitiamo semplicemente un territorio ma siamo anche noi territorio. [...]

La terra e i suoi abitanti sono valore sacro davanti a Dio. E ogni attentato alla terra e alle persone è, di fatto, un sacrilegio o delitto."

Tu, ci credi veramente? Percepisci anche tu un clima sociale sempre più segnato da rancore, aggressività, invidia e gelosia? Cosa, secondo te, potrebbe riportarci a mettere al centro la dignità dell'uomo ed il rispetto per la Natura? 

Scrivilo nei commenti.

Commenti: 1
  • #1

    Pasquale (sabato, 24 dicembre 2022 20:07)

    Rispetto a 360 gradi e vero senso dell'onestà. Rispetto delle regole anche quelle che riteniamo ingiustizie, se tutti le rispettiamo automaticamente ci rispettiamo.


LUNEDI' DI ASCOLTO

E' un'opportunità di incontro e di ascolto che don Maurizio ti offre per accostarti al Sacramento della Confessione, per confrontarti con lui o anche soltanto per parlare.

L'incontro va concordato con don Maurizio, contattandolo attraverso la sua utenza mobile o l'indirizzo mail che trovi nel Foglio settimanale.


 

La possibilità di celebrare comunitariamente l'Eucarestia ci viene concessa confidando nella NOSTRA RESPONSABILITA' e noi, come Comunità cristiana di Campea, Miane e Premaor, non vogliamo certo sottrarci a quest'assunzione di responsabilità.

 

Pertanto l'ingresso e la permanenza in chiesa avverranno nel rigoroso rispetto delle regole che pubblichiamo qui sotto.

 

Vi preghiamo di condividerle con i vostri cari ed in particolar modo con i più anziani. 

SIAMO RESPONSABILI:

TUTELIAMO LA NOSTRA SALUTE E LA SALUTE DI TUTTI !!


AVVISI

 

LAVORI AL CARMINE

Con il mese di ottobre riprenderanno e saranno conclusi i lavori al santuario del Carmine che riguardano la zona sopra la sacrestia e, a conclusione dei lavoro, la comunità sarà informata dei lavori fatti e delle spese sostenute.

   

BENEDIZIONE FAMIGLIE

Chi desidera ricevere la benedizione della famiglia può telefonare il mercoledì delle 9.00 alle 11.00 al 0438 893114 lasciando il proprio numero telefonico per accordarsi con d. Maurizio.

 

CORTEI FUNEBRI

Stante la necessità di garantire il massimo rispetto del distanziamento fisico, i cortei funebri sono sospesi. Al termine della celebrazione in chiesa, raggiungeremo il cimitero ciascuno con la propria automobile.